Warning: sprintf(): Too few arguments in /home/customer/www/mantontowing.com/public_html/wp-content/plugins/wpseo-local/src/presenters/geo/position-presenter.php on line 38

Nella nostra ricerca, imita la configurazione del trattamento di radiazioni oncology.

Stiamo utilizzando una combinazione di radiazioni e imaging per offrire dosi più elevate di radiazioni a aree molto specifiche.

  • Competenze In Deformable Image Registrazione: I nostri esperti stanno mappando ogni pixel – parti molto minuscole di un’immagine – da un tipo di immagine all’altra per capire come correlare le immagini (registrati o allineati). Nel 2015, il Gruppo ha completato una sovvenzione quinquennale dagli Istituti Nazionali della Salute (NIH), ei nostri ricercatori sono esperti ben riconosciuti.
  • Accurata integrazione della risonanza magnetica nella pianificazione del trattamento: Stiamo ricercando diverse aree di integrazione dell’Immaging MR nella pianificazione del trattamento delle radiazioni per utilizzare l’imaging più accurato possibile:
  • Come quantificare, valutare e correggere distorsioni in grado di ridurre l’accuratezza geometrica delle immagini. Queste distorsioni possono essere specifiche per i pazienti o possono accadere con una certa macchina.
  • Come sviluppare e convalidare un CT sintetico derivato da DATA. Questa CT sintetica o “imitata” sfrutta il superiore del contrasto del tessuto soft-tissue della risonanza magnetica senza introdurre ulteriori incertezze di registrazione dell’immagine nel processo di pianificazione, migliorando così la precisione del trattamento. Alla fine, speriamo che gli oncologist di radiazioni saranno in grado di utilizzare la CT sintetica al posto delle scansioni CT convenzionali per la pianificazione del trattamento della radioterapia, che ridurrà il numero di procedure e i costi di assistenza sanitaria.
  • Aggiunta di risonanza magnetica nella pianificazione del trattamento Per il cancro alla prostata: una sperimentazione clinica confronta i piani di trattamento utilizzando solo l’imaging combinato da CT o MR / CT. Lo studio longitudinale quinquennale include la qualità della vita della vita, compresa la vescica e le questioni urinarie e la salute sessuale. Scopri di più sulle nostre sperimentazioni cliniche.
  • Altre ricerche di imaging del cancro

    Abbiamo diversi altri progetti di ricerca di imaging del cancro in corso, tra cui:

    • Sviluppo di linee guida a Assistere i medici nel raccomandare, eseguendo e interpretando i risultati di vari tipi di pazienti adulti e pediatrici di imaging
    • utilizzando tecniche avanzate di imaging per la perfusione tumorale (un tipo di imaging che aiuta a identificare se i tumori, spesso i tumori del cervello, hanno progredito) , che può aiutare i medici differenziare gli effetti del trattamento da effetti causati da tumori ricorrenti o progressivi
    • utilizzando dati MR e CT, grafici dei pazienti, istopatologia e dati genomici per identificare i biomarkers di imaging surrogato che sono correlati con l’espressione genica
    • Differenziare il tessuto GLIOME (tumore cerebrale) da lesioni da radiazione
    • Esaminando la terapia genica mediata cellulare con cellule staminali per fornire geni di suicidio o geni che possono attrarre droghe che sono letali ai tumori, al Siti di GL. Ioma e cancro al seno in modelli animali
    • Determinare come il tumore vascolare permeabilità cambia la seguente terapia targeting dei recettori di crescita utilizzando agenti di contrasto e nanoparticelle
    • che caratterizzano diverse popolazioni di cellule staminali raccolte dal sangue del cavo e dal midollo osseo / Li>
    • Utilizzo di impianti di imaging molecolare (imaging ottico) per tracciare la migrazione e l’accumulo di cellule geneticamente modificate ai siti di interesse
    • monitorando la migrazione e l’accumulo di nanoprobi a obiettivi specifici nei tumori cerebrali nei tumori cerebrali Imaging ottico
    • Sviluppo di modi per caratterizzare parametri di imaging cerebrovascolare (cerebrale / sangue) come flusso sanguigno e volume da servire come indicatori per la risposta terapeutica
    • Sviluppo di sequenze di risonanza magnetica specialistica e post-elaborazione Software per rilevare la risposta del cancro e del trattamento
    • Sviluppo di nuovi agenti di imaging e contrasto
    • Studiando la progressione del tumore e le risposte anticipate alla chemioterapie nei modelli preclinici Di tumori del seno e del cervello, utilizzando la risonanza magnetica

    Spotlight: Studiazione della pianificazione del sig. MR-SOLO per la radioterapia

    Per localizzare più precisamente il cancro nel cervello, addome o a pelvi, la maggior parte Gli oncologi di radiazione utilizzano un’immagine delle risorse magnetiche insieme a scansioni calcolate della tomografia (CT) per elaborare accuratamente i piani di trattamento delle radiazioni specifiche del paziente. Tuttavia, l’utilizzo di entrambe le modalità di imaging può introdurre ulteriori incertezze a causa delle differenze nell’anatomia tra le scansioni. Nel frattempo, con due sessioni di imaging aumentano i costi e il tempo del paziente.

    A Henry Ford, stiamo lavorando per capire le circostanze in cui l’imaging del sig. MR-only Imaging per l’uso nella pianificazione del trattamento delle radiazioni è sicuro ed efficace. I nostri progressi includono:

    • Uso dell’OMS Imaging in Radiation Therapy: Nel 2013, Henry Ford ha acquisito uno dei primi scanner di simulazione di SIM (MR-SM SIM) della Nazione. Il MR-SIM è diverso da altre unità MRI in radiologia perché ha un’attrezzatura speciale che ci consente di immaginare i pazienti nella posizione in cui vengono trattati. Possiamo anche usare sequenze speciali che ci aiutano a individuare le lesioni per il trattamento. Il MR-SIM risiede all’ospedale West Bloomfield ed è usato per immaginare i nostri pazienti con terapia di radiazione e per supportare ricerche in corso.
    • Sviluppo della terapia di radiazione del sig. Storicamente, la maggior parte della radioterapia include sia CT che Scans . Abbiamo ricevuto una prestigiosa concessione dal NIH per creare un modello di paziente utilizzando solo i dati della risonanza magnetica.
    • Associazione americana dei fisici nel rapporto sulle attività di medicina: Carri Glide-Hurst, Ph.D., è un co- Sedia con sei altri esperti nazionali su un rapporto del gruppo di attività su come implementare in modo sicuro ed efficace l’attuato MR-SIM per l’oncologia delle radiazioni. Il Gruppo sta sviluppando linee guida sulla qualità dell’immagine, controlli di sicurezza e flusso di lavoro per applicare efficacemente e accuratamente la tecnologia dell’UR. In un ambiente di oncologia delle radiazioni cliniche.
    • Paziente in tempo reale MR Imaging: Saremo uno dei primi negli Stati Uniti per offrire ai nostri pazienti a bordo di imaging risonanza magnetica combinato con la radioterapia di radiazione esterna basata su acceleratore lineare per aiutare la Guida agli oncologi di radiazione e tracciare i tumori rispetto al raggio della terapia radiazione. Questo anticipo consentirà agli oncologi di radiazione di visualizzare l’anatomia molto meglio e ottimizzare il piano di trattamento di ciascun paziente su base giornaliera.
    • NIH Grant: A partire dal 1 ° luglio 2016 abbiamo ricevuto una sovvenzione NIH R01 per studiare tumori pelvici e cerebrali. Questa sovvenzione funzionerà per tradurre la radiazione solo dell’onorevole per uso diffuso, con una partnership accademica / industria tra accademici e medici di Henry Ford e scienziati di Philips.
    • Studio offline: conduciamo ricerche al di fuori dell’ambiente di oncologia della radiazione terapeutica. I pazienti che studiamo simultaneamente ricevono un protocollo di imaging terapeuticamente approvato.
    • Sviluppo di strumenti interni: Stiamo sviluppando i nostri strumenti software per la pianificazione della terapia di radiazione del sig. Stiamo lavorando con Philips, l’esperto nella scansione MRI, per valutare quegli strumenti. Il processo include:
    • Luneggi MRI: IMMAGINI MRI: Imaging MRI può essere soggetto a distorsioni, che rischia di mancata mancata di punti di riferimento anatomici. Stiamo sviluppando un algoritmo di correzione per identificare i punti di riferimento per mappare la MRI alla posizione appropriata.
    • Freeware Toolkit: il nostro toolkit di Bri Landmark includerà approcci di acquisizione e correzione tra cui piattaforme MRI e punti di forza (1-Tesla , 3-Tesla e 5-Tesla). Una volta che convalidiamo il toolkit, lo renderemo disponibili tramite freeware per laboratori che vogliono capire e quantificare il proprio magnete.
    • Approvazione clinica: una volta che un toolkit sembra funzionare, creeremo un clinico formale Sequenza e invialo per l’approvazione della FDA. Questo processo ha portato alla sequenza solo del sig. Per lo studio dei tumori della prostata.

    Vantaggi dell’immagine del cancro del sig. MR-Solo imaging del cancro

    La capacità di utilizzare la tecnologia dell’OMS offre solo numerosi vantaggi potenziali per l’imaging tumori del cancro. Stiamo esplorando opportunità per migliorare il trattamento basato su questi vantaggi.

    • Eccellente contrasto del tessuto soft-tissue: l’onorevole Imaging fa un buon lavoro di rivelazione di tumori e lesioni in tessuto molle. Di conseguenza, il sig. È più adatto che TC per determinati tipi di tumori nel cervello, addome e pelvi.
    • Imaging coerente, tempestivo: quando gli ospedali prendono l’imaging utilizzando sia un CT che un sig. Scansione, le persone possono essere posizionato leggermente in modo diverso per ogni immagine. Anche una differenza di millimetri può influenzare il successo della radioterapia. Nelle nostre ricerche, imita la configurazione del trattamento di radiazioni oncologiche. Di conseguenza, i pazienti che partecipano alla nostra ricerca hanno le scansioni della risonanza magnetica più aggiornate e l’anatomia prima di iniziare il trattamento delle radiazioni.
    • Esposizione minima delle radiazioni: non vi sono rischi di radiazione in risonanza magnetica rispetto agli approcci a raggi X come CT.
    • Scansione di imaging singola: tradizionalmente, i pazienti ricevono sia un CT che un sig. scansione. Quando abbiamo perfezionato la scansione solo del sig., I pazienti saranno in grado di risparmiare tempo, hanno costi inferiori, avere una maggiore precisione e ricevere meno radiazioni.

    Vai coinvolto con il cancro Imaging Research

    Puoi partecipare al nostro lavoro di ricerca di imaging del cancro, sia che tu sia un ricercatore o un paziente.

    • Trova uno studio clinico: A Henry Ford, offriamo centinaia di prove cliniche in modo da poter beneficiare di nuove tecniche prima che siano ampiamente disponibili. Scopri di più sugli studi clinici.
    • Diventa un ricercatore di Henry Ford: accettiamo spesso i ricercatori per assistere nella ricerca di imaging del cancro. Unisciti al nostro team di ricerca.
    • Supporta la ricerca di imaging del cancro: il gruppo di consulenza per il cancro del cancro di Henry FORD (CRAG) fornisce finanziamenti e risorse per assistere i nostri ricercatori nel loro lavoro. Scopri come puoi supportare la ricerca sul cancro.

    I nostri ricercatori

    I nostri ricercatori di imaging del cancro includono investigatori e praticanti clinici – specialisti della ricerca e medici e radiologi che lavorano direttamente con i pazienti. Sotto, puoi saperne di più sui nostri attuali ricercatori. Puoi anche leggere di più su come unirsi al nostro team di ricerca.

    I leader di ricerca di imaging del cancro

    • EWING, JAMES, PH.D.
    • Patel, Suresh, MD

    < H3> IMMAGING CANCERO I membri scientifici

    • Bowyer, Susan, Ph.D.
    • EWING, JAMES, PH.D.
    • Nagaraja, Tavarekere, Ph.d.
    • soltatanian-zadeh, hamid, ph.d.

    imaging del cancro Immagini cliniche

    • Aho, Todd, Md
    • Bonnett, john, md
    • daal, ishani, md
    • delproposto, zachary, ideal slim farmacia md
    • Griffith, Brent, MD < / li>
    • harabi, safwan
    • caccia, karen, md
    • karvelis, kastytis, md
    • miller, patricia, md
    • < Li> Myers, Daniel, MD

    • nadig, jeffrey, md
    • parco, hakmin, md
    • Pradhan, deepak, md
    • Siegal, Daniel, MD
    • Williams, Todd, MD

    Pubblicazioni in Cancer Imaging Research

    Condividiamo regolarmente il nostro lavoro con la comunità di ricerca medica attraverso la pubblicazione in riviste scientifiche. Cerca le pubblicazioni qui sotto per gli argomenti che ti interessano.

    Pubblicazioni di Henry Ford Cancro Imaging Imaging I ricercatori

    Afzali M, Ghaffari A, FateMizadeh E e Soltanian-Zadeh H. Medical Image Registrazione con Sparse Codifica delle patch dell’immagine. Computer in biologia e medicina. 2016; 73: 56-70.

    AL FEGHALI KA, KOLOZZSVARY A, LAGANOWSKI K, ISOW D, BROWN SL e KIM JH. Un nuovo meccanismo di radiosensificazione mediante metformina. Journal internazionale della radiazione oncologia, biologia, fisica. 2016; 96 (2s): E574.

    Baghere-ebadian H, Schwalb J, Mahmoudi F, Air E, Shokri S, Nazem-Zadeh M, Spanaki-Varelas m, Wahade V e Soltanian-Zadeh H. localizzato Analisi quantitativa della tomografia di emissioni di Positron (PET) per la lateralizzazione del lobo temporale e l’intervento chirurgico. J nucl med. 2016; 57.

    Baghere-ebadian h, siddiqui f, liu c, movsas B e Chetty IJ. Pronostico della risposta al trattamento della terapia radiazione dei tumori della testa e del collo che utilizzano una rete neurale artificiale sviluppata dal cono raggio calcolato immagine di tomografia informazione strutturale. Journal internazionale della radiazione oncologia, biologia, fisica. 2016; 96 (2s): S98.

    Baumer TG, Chan D, Mende V, Dischler J, Zauel R, Van Holsbeeck M, Siegal DS, Divina G, Moutzouros V e Bey MJ. Effetti della patologia del bracciale del rotatore e della terapia fisica sul movimento della spalla in vivo e sui risultati clinici in pazienti con un rotatore di spessore sintomatico della cuffia del rotatore. Journal ortopedico della medicina sportiva. 2016; 4 (9).

    Brennan JR, Wagerley N, Kovelman I, Bowyer SM, Richard AE e layiness-O’Neill R. MagnetoenceFalografia mostra la sensibilità atipica alle sequenze audio linguistiche nel disturbo dello spettro autistico. NeuroReport. 2016; 27 (13): 982-986.

    Brown SL, Elmghirbi R, Nagaraja T, Keenan Ka, Lapanowski K, Panda S, Inder P, Cabral G, Liu L, Kim JH, Movsas B, Chetty IJ, EWING JR e Parry R. verso una misurazione non invasiva delle cellule staminali del cancro e dell’aggressività del tumore. Journal internazionale della radiazione oncologia, biologia, fisica. 2016; 96 (2s): E592.

    Chetvertkov Ma, Siddiqui F, Kim J, Chetty I, Kumarasiri A, Liu C e Gordon JJ. Utilizzo dell’analisi del componente principale regolarizzata per modellare i cambiamenti anatomici durante la terapia della testata e del collo per l’adattamento del trattamento e la valutazione della risposta. Med Phys. 2016; 43 (10): 5307-5319.

    Dehkordi AN, Kamali-ASL A, Ewing JR e Baghere-Ebadian H. Un modello adattivo per la stima diretta dello spazio extravascolare-extracellulare in risonanza magnetica avanzata a contrasto dinamica studi di imaging. Journal internazionale della radiazione oncologia, biologia, fisica. 2016; 96 (2s): E644.

    Elmghirbi R, Nagaraja Tn, Brown SL, Panda S, Aryal MP, Keenan Ka, Baghere-Ebadian H, Cabral G ed Ewing JR. Cambiamenti temporali acuti dei parametri vascolari tumorali moniti da risonanza maturazione dopo combinati trattamenti anti-angiogeni e radiazioni in un modello di Glioma di ratto: identificare le firme del sinergismo. Ricerca sulle radiazioni. 2016.

    Glide-Hurst c, prezzo R, Kim JP, Zheng w e Chetty IJ. Validazione di CT sintetici per la pianificazione solo del cancro del cervello. Radiother Oncol. 2016; 119: S870.

    Glide-Hurst ck, Miller BM, KIM JP, Siddiqui MS e MovSas B. Potenziali modalità di errore per la risonanza magnetica, solo la pianificazione del trattamento nel pelvi. Journal internazionale della radiazione oncologia, biologia, fisica. 2016; 96 (2s): S233-S234.

    Griffith B e Jain R. Perfusion Imaging in Neuro-oncologia: tecniche di base e applicazioni cliniche. Cliniche di imaging di risonanza magnetica del Nord America. 2016; 24 (4): 765-779.

    Hosseini MP, Nazem-Zadeh MR, Pompili D, Jafari-Kohouzani K, Elisevich K e Soltanian-Zadeh H. Valutazione comparativa delle prestazioni comparative dei metodi di segmentazione automatizzati di Ippocampo da Immagini di risonanza magnetica dei pazienti pazienti temporali dell’epilessia del lobo. Med Phys. 2016; 43 (1): 538.

    Isow D, Kolozsvary A, Lapanowski K, Brown SL e Kim JH. L’effetto citotossico preferenziale di Metformina sulle popolazioni a gambo del cancro / le popolazioni di cellule non staminali è dipendente (glucosio) e correlato con livelli intracellulari di specie reattive di ossigeno. Journal internazionale della radiazione oncologia, biologia, fisica. 2016; 96 (2s): E565.

    Karki K, EWING JR, ALI mm. Targeting glioma con un Nanoprobe ottico e paramagnetico a doppia modalità attraverso la barriera tumore del cerebrale del sangue. Journal of nanomedicine & amp; nanotecnologia. Aug 2016; 7 (4) PMID: 27695645.

    Kim J, Wu Q, Zhao B, Wen N, Ajlouni M, Movsas B e Chetty IJ. Per cancellare o non portare la valutazione dosimetrica, confrontando le metodologie basate su vs Vs. ITV nella radioterapia ad ablativo stereotattica radioterapia (SABR) del carcinoma polmonare. Radiazione oncologia (Londra, Inghilterra). 2016; 11 (1): 125.

    Kim JH, Brown SL e Kolozsvary A. Metodi per mitigare lesioni dall’esposizione alle radiazioni somministrando l’antagonista CXCR4 durante la finestra decisiva del trattamento. Brevetti Google. 2016.

    Knight R, Nagaraja T, Li L, Jiang Q, Tundo K, TOCP M e Seyfried D. Un giudizio di sicurezza prospettico del trattamento di Atorvastatin per valutare la ribaltatura dopo l’emorragia spontanea intracerebrale: un’indagine seriale. Austin J Cerebrovasc dissipato. 2016; 3 (1).

    Kupsky D, Wang DD, ENG M, Song T, Pantelic M, Nadig J, Greenbaum A e O’Neill W.